Anche la creazione si è presa il suo tempo e al settimo giorno..

si riposò

Versetto del giorno

Anche voi siate pronti, perchè il Figlio dell'uomo verrà nell'ora che non pensate.

Frase del giorno

Il più grande dono della vita è l'amicizia, e io l'ho ricevuto.

Citazione del giorno

Fai in modo che la felicità sia il tuo unico vizio.

“In una coppia ci sono sempre alti e bassi ma per restare uniti è importante ricordarsi di tener viva la scintilla che c'era all'inizio e sapersi perdonare”

tony benedetto

Io sono il Buon Pastore
Le mie pecore conoscono la mia voce
news

rapporti in difficoltà

Bisogna essere
perfettamente in linea
per poter guidare
un treno dritto
fino alla sua destinazione

La crisi in un rapporto di coppia

Questa sera, parlando con un amico, è venuto fuori un discorso molto vecchio e pur allo stesso tempo molto attuale. In sostanza:

Noi siamo cresciuti in un epoca molto riservata, se in famiglia c’erano problemi tra i nostri genitori spesso bisognava tenerseli e andare avanti, sempre e comunque. 

Faccio alcuni esempi.. 

Il papà picchia la mamma? Certo, e allora che si fa? Taci figlio mio che non ci avvenga peggio, del resto che vuoi farci, è fatto così. Oggi è un pò arrabbiato, vedrai che poi gli passa.

La mamma ha parlato col fruttivendolo per qualche istante di troppo? Il papà va su tutte le furie, gli urla contro manco avesse ricevuto il peggiore dei tradimenti. Salvo poi, che lui esca lasciando la moglie in casa per andare a fare il maiale con altre donne. Ma fin quando non lo vedi non puoi dir nulla, quindi? Te lo tieni e vai avanti.

Si potrebbe continuare ad andare avanti raccontando numerosissimi esempi di vita coniugale, tra ipocrisie e rabbia e dispetti e chi più ne ha più ne metta. 

In questi frangenti cosa è che manca veramente? L’Amore, il volersi bene come a se stessi. Il sapersi perdonare ma soprattutto il dialogo. Dirsele le cose, mai tenersele dentro. Mandarsi a quel paese? Ci stà, ma dopo però ricordarsi che ci si ama e che uno senza l’altro non ci si starebbe bene. Quindi incontrarsi, sfiorarsi, far capire all’altro che non esiste rancore, che tutto è perdonato. Darsi un bacio. Non andare mai a letto con il broncio perchè lui mi ha fatto arrabbiare. Tutto passa. Questo è il vivere di coppia, questo è il coniugio. I figli questo devono vedere, il battibecco? Anche, ma soprattutto vedere che si è andati oltre facendo la pace. I nostri figli devono vedere che siamo in grado di andare oltre, che siamo in grado di perdonare e che siamo in grado di non serbare rancore. Altrimenti cosa impareranno da noi? Che tipo di esempio vogliamo essere per loro?

Mi sono sposato il 12 Agosto del 2000, mia moglie dice il 13.. punti di vista! 🙂 Avevamo già un figlio di pochi mesi, ad oggi sono quasi ventuno anni di matrimonio, più uno di convivenza, più sette di fidanzamento. Abbiamo vissuto una vita intensa, tra alti e bassi ma ci amiamo ancora, sappiamo ancora dirci “ti amo”, sappiamo ancora abbracciarci e essere uniti nel crescere i figli e sappiamo ancora litigare e perdonarci e di nuovo, amarci, crescere i figli, litigare, perdonarci… ancora e per sempre.

Con questo articolo non voglio dire a te che leggi, che chi ti scrive è il padre di famiglia perfetto, il marito impeccabile e un santo di Dio. Ma voglio dirti, che Dio è con te, Dio Padre ti guida, lasciati condurre da Lui. Non si abbandona un marito ne si abbandona la moglie e questo vale anche se non sei sposato in chiesa o in comune. Un legame è già di per se un vincolo sacro. Che Dio ti Benedica e che tu faccia sempre le scelte Giuste secondo Amor di Dio. 

costruire ponti

Bisogna sempre saper erigere nuovi punti d'incontro, non fare guerra ne bombardamenti per creare voragini e montagne insormontabili

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su skype
Skype
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

post recenti